Gli integratori alimentari sono definiti dalla normativa di settore (Direttiva 2002/46/CE, attuata con il decreto legislativo 21 maggio 2004, n. 169) come: “prodotti alimentari destinati ad integrare la comune dieta e che costituiscono una fonte concentrata di sostanze nutritive, quali le vitamine e i minerali, o di altre sostanze aventi un effetto nutritivo o fisiologico, in particolare, ma non in via esclusiva, aminoacidi, acidi grassi essenziali, fibre ed estratti di origine vegetale, sia monocomposti che pluricomposti, in forme predosate”

Fonte: Ministero della Salute – www.salute.gov.it

Non sono stati registrati effetti collaterali degni di nota.
In soggetti particolarmente predisposti possono verificarsi reazione avverse ai singoli principi attivi o agli eccipienti.
È bene comunque informare il proprio medico quando si decide di assumere un integratore in concomitanza con altri farmaci.

Tutti gli integratori alimentari si possono utilizzare per periodi prolungati consultando il medico (Circolare 25 luglio 2002 n° 4 del Ministero della Salute).
Prima dell’uso, in ogni caso, è utile leggere attentamente le etichette dei prodotti per verificarne i contenuti, non superare le quantità di assunzione indicate ed attenersi ad eventuali avvertenze.

Gli integratori alimentari Plus Nutre posso essere spediti in Europa tramite corriere internazionale, si consiglia di inviare una mail a info@plusnutre.com per verificare tempi e costi di spedizione.

Si. Per ogni integratori alimentare esiste un codice di riferimento ministeriale univoco. Il codice è presente sull’etichetta e sulla confezione del prodotto.

Chi ha problemi di deglutizione può aprire la capsula e assumere il contenuto sciogliendolo in acqua.

Questo sito utilizza cookie tecnici per migliorare l'esperienza di navigazione.