Le proprietà della Curcuma

Proprietà della Curcuma
Condividi

Che cos’è la curcuma?
E’ un genere di piante appartenente alla famiglia Zingiberaceae, originaria dell’Asia sud-orientale e largamente impiegata nella medicina ayurvedica, come pianta fitoterapica e anche in cucina come spezia.

Le piante appartenenti a questa famiglia sono utilizzate con scopi alimentari e officinali. La pianta di maggior interesse farmaceutico e fitoterapico è la Curcuma longa.

Proprietà della Curcuma

La medicina ayurvedica attribuisce alla Curcuma numerose proprietà (antibatteriche, antinfiammatorie, antiallergiche, antispastiche), molte delle quali confermate dalla scienza moderna.

I principali costituenti della Curcuma sono i curcuminoidi (3-5%), cioè miscele di derivati del cinnamoilmetano, come la curcumina. Alla curcumina sono attribuite svariate proprietà, accertate e studiate da tempo, tra le quali: antinfiammatoria, antiossidante e neuroprotettiva. Essa è in grado di regolarizzare la circolazione sanguigna e di favorire la digestione migliorando anche l’assetto lipidico.*[Baum L, Cheung SK, Mok VC. et al., Curcumin efects on blood lipid profle in a 6-month human study., Pharmacol Res. 2007 Dec; 56 (6):509-14.]

Per la particolare stimolazione che riesce ad esercitare nei confronti di una specifica proteina, determina una più efficace risposta immunitaria da parte dell’organismo. I benefici della curcuma si sviluppano anche a livello intestinale, per disturbi come meteorismo, dispepsia e colon irritabile.

La curcuma è presente in alcuni prodotti Plus Nutre come l’integratore alimentare FOIE e l’integratore alimentare FAIM.

Condividi

Lascia un commento

Questo sito utilizza cookie tecnici e di navigazione per migliorare l'esperienza di navigazione.